Questo sito web utilizza cookies per la piattaforma Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche aggregate sull’utilizzo del Sito da parte degli utenti (numero di visitatori, pagine visitate, tempo di permanenza sul sito ecc...). Proseguendo nella navigazione si acconsente all'informativa.
 
x
News & Eventi - Federazione Coldiretti Sardegna

Federazione Coldiretti Sardegna

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata

News dal Territorio:

Sottoscrivi il feed delle news

ETICHETTA

ORIGINE DEL LATTE IN ETICHETTA

Da domani pecore, capre e mucche firmeranno la propria produzione di latte, burro, formaggi e yogurt. E’ il risultato storico dell’entrata in vigore dell’obbligo di indicare in etichetta l’origine del latte e dei prodotti lattiero-caseari prevista dal decreto “Indicazione dell'origine in etichetta della materia prima per il latte e i prodotti lattieri caseari, in attuazione del regolamento (UE) n. 1169/2011” firmato dai ministri delle Politiche Agricole Maurizio Martina e dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.15 del 19 gennaio 2017.

agriturismo

Gli agriturismo Campagna Amica si presentano

Cerca il marchio e trovi il vero agriturismo. E’ il titolo del convegno che si terrà domani, mercoledì 12, a Cagliari, nella sala riunioni della Federazione regionale di Coldiretti Sardegna (via Sassari, n. 3, terzo piano) in cui saranno presentate tutte le novità e le attività in calendario del nuovo programma degli agriturismo che stanno sotto il marchio Campagna Amica.

CASCIA

SA PARADURA-DALLA SARDEGNA MILLE PECORE PER I PASTORI DI CASCIA

SA PARADURA ARRIVANO A CASCIA Sa paradura, Cascia in festa per le mille pecore dalla Sardegna

cascia

Coldiretti. Grande emozione all’arrivo delle mille pecore dalla Sardegna a Cascia

“E’ la prima volta che mi emoziono dopo il giorno terribile del 30 ottobre”. Le parole del sindaco di Cascia Gino Emili raccontano l’emotività che si è provata oggi a Cascia, sia da parte della popolazione locale che della delegazione sarda capeggiata da Coldiretti Sardegna che ha portato in dono, secondo l’antico istituto pastorale de sa Paradura, mille pecore ai pastori umbri.

paradura

SA PARADURA-DALLA SARDEGNA MILLE PECORE PER I PASTORI DI CASCIA

La solidarietà dei pastori sardi varca i confini del Tirreno e abbraccia i pastori terremotati di Cascia, ai quali domenica verranno donate mille pecore e tanto affetto. Il mutuo soccorso dei pastori, Sa Paradura, questa volta ha trovato alleati in tante associazioni, imprese ed enti pubblici.

BIRAGHI

ACCORDO STORICO: NASCE IL “PECORINO SOLIDALE”

Innovativo accordo di filiera tra Biraghi Spa e Coldiretti Sardegna: già acquistata la prima partita di pecorino per 150.000 euro

L’emendamento in finanziaria che prevede ricadute per i pastori è un primo passo

Un primo passo importante ed una risposta finalmente concreta alla manifestazione del primo febbraio scorso”. Coldiretti Sardegna accoglie positivamente il voto unanime della Commissione Bilancio all’emendamento che lega i 14 milioni di euro stanziati dalla Giunta per il ritiro del Pecorino romano ad una ricaduta nel prezzo del latte.

COLDIRETTI SARDEGNA. Anche nell'isola la "Festa degli alberi nelle scuole"

Per far conoscere ai più piccoli l’importanza degli alberi nei cicli naturali ed educarli a una più profonda conoscenza delle colture locali, anche in Sardegna si è celebrato nel primo giorno di primavera la “Festa degli alberi nelle scuole” istituita con Decreto Ministeriale delle Politiche Agricole e della Pubblica Istruzione

Coldiretti. In arrivo 23 milioni di euro di premi comunicati. La Regione faccia la sua parte

Sono in arrivo a giorni 23 milioni di euro di premi comunitari destinati a 12 mila aziende. Somme che vanno a sommarsi ai 41,2 arrivati nella prima decade di febbraio e destinati a 27 mila aziende e a ulteriori 29 milioni per altri 12 mila agricoltori che dovrebbero arrivare nelle prossime settimane.

Coldiretti Giovani. Sul primo insediamento la Regione si nasconde dietro la burocrazia

La politica non può nascondersi dietro la burocrazia e impedire ai giovani di realizzare i propri progetti. I giovani della Coldiretti, riuniti in assemblea venerdì scorso a Oristano, hanno all’unisono stigmatizzato i continui rinvii del bando del primo insediamento (il primo bando prevedeva la presentazione delle domande il 15 settembre del 2016, 18 mesi fa) che hanno mortificato i progetti e le speranze dei tantissimi giovani che credono e aspirano a lavorare in campagna, decretando l’esclusione di chi nel frattempo ha perso i requisiti perché ha superato i limiti di età.

cabigliera

Coldiretti Giovani. Angelo Cabigliera è il nuovo delegato regionale

Angelo Cabigliera è il nuovo presidente regionale di Coldiretti Giovani. E’ stato eletto venerdì all’unanimità dall’assemblea riunitasi a Oristano. Pastore, 28 anni di Pattada, succede al collega e coetaneo Giovanni Murru di Assolo, che dopo un anno alla guida del movimento giovanile è stato chiamato nel mese scorso a presiedere la Federazione provinciale di Oristano della Coldiretti. “Ringrazio la Coldiretti per le grandi opportunità che mi sta dando – ha detto Murru – e i giovani per avermi sostenuto. Sono orgoglioso di far parte di questo gruppo che lascio ad un collega bravo e capace”.

Coldiretti. Nel bando degli indigenti al Pecorino romano hanno lasciato solo le briciole

Fare squadra in modo trasparente. Fino a quando mancheranno queste condizioni la Sardegna sarà penalizzata e non avrà voce in capitolo. La decisione di destinare poco più di 3,5 milioni di euro nel bando Agea per gli indigenti per il Pecorino romano è l’ennesima brutta notizia per i pastori e per tutta l’agricoltura sarda perché non emerge da parte delle istituzioni la giusta attenzione al dramma che stanno vivendo.

Coldiretti. Invasione di pomodoro cinese. Concorrenza sleale per i prodotti di qualità sardi

L’invasione di pomodoro cinese, che nel 2016 ha visto sbarcare in Italia circa 100 milioni di chili di concentrato, con un aumento del 43%: quantità pari a circa il 20% della produzione nazionale in pomodoro fresco equivalente, penalizza anche le piccole produzioni sarde.

Coldiretti. In arrivo 23 milioni di euro di premi comunicati. La Regione faccia la sua parte

Sono in arrivo a giorni 23 milioni di euro di premi comunitari destinati a 12 mila aziende. Somme che vanno a sommarsi ai 41,2 arrivati nella prima decade di febbraio e destinati a 27 mila aziende e a ulteriori 29 milioni per altri 12 mila agricoltori che dovrebbero arrivare nelle prossime settimane.

Coldiretti Sardegna. Invasione riso straniero: allarme sanitario e crollo dei prezzi di quello sardo

Nel 2016 il riso straniero ha invaso l’Italia, e oltre la metà arriva dall’Oriente. Nell’ultimo anno le importazioni sono aumentate del 489% dal Vietnam e del 46% dalla Thailandia.

Coldiretti Sardegna. “La Regione ha abbandonato i pastori e l’agricoltura schierandosi con i trasformatori”

A breve nuove azioni di protesta La politica regionale si è schierata. Ha deciso di stare dalla parte dei trasformatori e non dei pastori. Il voto di ieri della Commissione Bilancio, in cui hanno destinato 14 milioni di euro al ritiro del Pecorino romano, è chiara e palese volontà della Regione di ignorare i pastori e pensare solo ai trasformatori.

Coldiretti Sardegna. “La Regione ha abbandonato i pastori e l’agricoltura schierandosi con i trasformatori”

A breve nuove azioni di protesta La politica regionale si è schierata. Ha deciso di stare dalla parte dei trasformatori e non dei pastori. Il voto di ieri della Commissione Bilancio, in cui hanno destinato 14 milioni di euro al ritiro del Pecorino romano, è chiara e palese volontà della Regione di ignorare i pastori e pensare solo ai trasformatori.

Coldiretti Sardegna. “Crollano le produzioni di Pecorino romano ma nessuno ne da notizia”

Arrivano buone notizie dai primi dati sulle produzioni di Pecorino romano. Nei primi quattro mesi (ottobre – gennaio) le produzioni segnano un meno 34 per cento, premessa per l’aumento del prezzo del latte, visto che il suo calo è dovuto alle sovrapproduzioni.

Coldiretti: "bloccheremo la Sardegna"

Coldiretti Sardegna comincia a scaldare i motori dei trattori. A dieci giorni dalla grande manifestazione che ha portato davanti al Consiglio regionale 5 mila pastori, agricoltori e pescatori, la Regione tace.

Coldiretti. Risposte immediate o torniamo in piazza

La mobilitazione continua. “Non arretriamo di un centimetro, vogliamo fatti concreti altrimenti siamo pronti a scendere in piazza subito. E lo faremo con iniziative molto più pesanti”. Sono le parole del presidente di Coldiretti Sardegna all’indomani della manifestazione che ha portato in piazza 5mila pastori, agricoltori e pescatori arrivati da tutte le parti della Sardegna accompagnati da oltre 150 sindaci

1-2-2017

LATTE: COLDIRETTI, PROTESTA 5MILA PASTORI SBLOCCA 100 MLN

La protesta dei 5mila pastori della Coldiretti ha già portato all’atteso sblocco di 100 milioni di euro

Coldiretti. “Domani in migliaia a Cagliari per difendere il mondo agricolo. Falliti tutti i boicottaggi

“La convocazione del tavolo sul comparto ovicaprino è un tentativo ovvio di boicottare la manifestazione di domani a Cagliari di migliaia di pastori e agricoltori

pres. or

Giovanni Murru nuovo Presidente di Coldiretti Oristano

Eletti il consiglio direttivo, il collegio dei revisori dei conti e il comitato dei probiviri

manifestazione 1 febbraio

IL TEMPO E’ SCADUTO

Coldiretti Sardegna. Il primo febbraio in piazza per portare il grido di dolore del mondo agricolo

Vi segnaliamo


Sardegna Verde: un programma in collaborazione con Coldiretti Sardegna, curato e condotto da Emanuele Dessì. Vi aspettiamo ogni domenica alle 13.30 e in replica il mercoledì alle 15.00


DONA ORA AL 45594 DAL 9 AL 18 MAGGIO

CON FOCSIV IL 14 E 15 MAGGIO NELLE PIAZZE ITALIANE E NEI MERCATI DI CAMPAGNA AMICA

Area Riservata: