Federazione Coldiretti Sardegna

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata



FONDAZIONE CAMPAGNA AMICA

I nostri obiettivi
La Fondazione Campagna Amica si rivolge a consumatori, produttori agricoli, cittadini, per mettere insieme le risposte ai temi più sentiti di oggi: alimentazione, turismo, ecologia. E inaugurare così una nuova qualità della vita.
 
I nostri percorsi
La Fondazione Campagna Amica promuove e sostiene l'agricoltura italiana in tre ambiti distinti: vendita diretta, turismo, ecosostenibilità.
La vendita diretta
Dal produttore al consumatore
 

  • Punti Campagna Amica
    Farmer's market, punti vendita aziendali, cooperative agricole, consorzi agrari, imprese aderenti al circuito km zero, aderenti ai gruppi d'acquisto: Fondazione Campagna Amica raccoglie e promuove i Punti in cui l’offerta di prodotti agricoli avviene direttamente dal produttore al consumatore.
     
  • Mercati Campagna Amica
    Fondazione Campagna Amica promuove i mercati gestiti direttamente dai produttori: tanti Punti Campagna Amica insieme, ovvero tante diverse tipologie di prodotti per offrire ai consumatori in un solo luogo, una grande varietà di offerta.
     
  • Spesa informata
    Filiera agroalimentare, andamento prezzi, stili d’acquisto, provenienza deiprodotti agricoli, stagionalità, km zero, no OGM, filiera corta: Fondazione Campagna Amica fa crescere la cultura di una spesa più consapevole.
     
  • Vacanze in campagna

Il tuo tempo libero nella natura
  • Agriturismo
    Soggiorni, vendita prodotti, ospitalità, cucina contadina: una vita amica della campagna significa apprezzare quello che ha da offrire in ogni momento libero.
     
  • Itinerari
    Percorsi eno-gastronomici, percorsi cicloturistici, trekking ed escursioni: una campagna da vivere in modo attivo e partecipato, ciascuno secondo il tempo a disposizione e la propria idea di vacanza, più rilassata o più dinamica.
     
  • Esperienze
    Feste tradizionali, sagre, appuntamenti nei borghetti, fattorie didattiche: Fondazione Campagna Amica promuove una cultura della campagna che è parte integrante della vita di ogni territorio e che ha tanto da offrire in un’ottica di educazione integrata alla sostenibilità.
     
Stili eco-sostenibili
Per una vita rispettosa dell'ambiente
  • Natura
    Non si può essere amici della campagna senza essere amici della natura. La tutela del paesaggio è molto sentita dalla Fondazione Campagna Amica e comprende laghi, fiumi e boschi: perché un’ecologia condivisa e vissuta significa una grande attenzione alle risorse idriche e ambientali.
     
  • Biodiversità
    Un’agricoltura ecocompatibile può fare moltissimo per l’ambiente: la salvaguardia della biodiversità e degli ecosistemi ad essa correlati è il primo effetto positivo. Tutelare i sistemi di coltura e allevamento naturali, rifiutare gli OGM, rispettare la stagionalità e le differenze climatiche, può significare tantissimo per la nostra salute e per quella della nostra terra.
     
  • Energie pulite
    La questione energetica è all’ordine del giorno in ogni angolo del pianeta. Le energie rinnovabili sono il nostro lasciapassare per il futuro: Fondazione Campagna Amica è attiva nel promuovere la diffusione di un approccio alternativo e diversificato alle fonti energetiche.
     
  • Filiera Agricola Italiana
    Per una filiera agricola tutta italiana

    Il progetto della costruzione di una filiera agricola tutta italiana ha l’obiettivo di realizzare un grande sistema agroalimentare che premi i produttori e offra ai consumatori prodotti di qualità e a un giusto prezzo.
    L’obiettivo è quello di tagliare le intermediazioni ed arrivare ad offrire il prodotto agricolo “cento per cento italiano” firmato dagli agricoltori, attraverso una estesa rete commerciale nazionale, capace di creare più concorrenza e trasparenza, più potere contrattuale per gli agricoltori, più vantaggi per i cittadini: la Rete Nazionale dei Punti Vendita di Campagna Amica.
     
    Roma 30 aprile 2009
    MANIFESTO PER UNA FILIERA AGRICOLA TUTTA ITALIANA APPROVATO DA QUINDICIMILA IMPRENDITORI:
    Noi imprenditori dell’agricoltura italiana nelle sue forme singole e associate - imprese, cooperative, consorzi, associazioni che si riconoscono nel progetto di Coldiretti - considerando che:
    • la storia e l’evoluzione del nostro Paese e dei suoi territori appaiono indissolubilmente legati al ruolo dell’Agricoltura e di chi opera nel mondo agricolo;
    • l’agricoltura e il cibo italiano per purezza ed unicità rappresentano un contributo fondamentale alla ricchezza, alla salute e alla qualità della vita di tutti i nostri concittadini;
    • la promozione e la ricchezza dell’immagine italiana nel mondo sono per molti versi il frutto della varietà e della distintività dei nostri prodotti agricoli e alimentari;
    • l’agricoltura – per le sfide che il Pianeta deve affrontare in termini di sicurezza, fabbisogno alimentare e sostenibilità ambientale – ha riassunto una posizione centrale.

    Siamo fermamente consapevoli di come, a dispetto di un ruolo così significativo per il Paese, il peso e il riconoscimento economico e sociale dei produttori lungo la filiera agricola si siano progressivamente attenuati.
    Ciò si rivela iniquo nei confronti di chi si colloca agli estremi della filiera:
    ingiusta, quindi, la remunerazione e la considerazione per i produttori agricoli, insufficiente la trasparenza a tutela dei consumatori.
    Riformare dal profondo questa situazione diventa un dovere.
    La missione che ci diamo per l’immediato futuro è quella di ‘fondare una filiera agricola, tutta italiana, riconoscibile perché porta la firma degli agricoltori italiani’.
    Ci impegniamo, quindi:
    • come imprenditori a rafforzare con i cittadini un patto di crescita fondato sulla qualità, sulla sicurezza, sulla conservazione della bellezza dei luoghi, anche attraverso l’adesione ai valori della Fondazione Campagna Amica quale luogo di dialogo proficuo con segmenti sempre più vasti della società italiana;
    • come imprenditori tutti a costituire una filiera agroalimentare fondata sui valori dell’identità, della trasparenza, della efficienza e della sostenibilità;
    • come cooperative e consorzi già impegnati nella costituzione di filiere agroalimentari che traggono nutrimento e forza dai territori italiani e dalla ‘firma’ dei produttori, ad alzarne significativamente l’efficacia e l’efficienza, aggregandone le forze e facendone un potente strumento di economicità, nella qualità e ricchezza dei prodotti e dei servizi;
    • come “Mercati di Campagna Amica” a promuovere l’estensione capillare dei mercati degli agricoltori e di ogni formula di vendita diretta, quale momento di valorizzazione della firma dei produttori e di risposta alla crescente domanda di cibo veramente italiano e genuino.
    Tutto ciò avrà come naturale conseguenza la creazione di un nuovo modello agro-alimentare, fondato dai produttori stessi che offra:
    • una giusta remunerazione a chi produce,
    • un giusto prezzo e una effettiva garanzia di qualità e di trasparenza dei cibi,
    • la valorizzazione dei primati e delle distintività dei nostri territori e di chi vi abita e lavora,
    • un accrescimento del patrimonio complessivo del nostro Paese.
    Molto è nelle mani dei governi e degli uomini politici, ma molto dipende da noi. Agricoltori, famiglie, cittadini, insieme possiamo fare tanto: lo dobbiamo ai nostri figli. Questo è il nostro progetto per il Paese.
    Al raggiungimento di questi obiettivi diamo la nostra solenne adesione”.

    Allegati: 
    Scarica il Manifesto per una filiera agricola tutta italiana
  • I MERCATI DI CAMPAGNA AMICA IN SARDEGNA
  • PUNTI CAMPAGNA AMICA IN SARDEGNA











     

COORDINATORE REGIONALE
Dott. Michele Arbau
Tel. 070/21098113
Fax 070/21098110
Cellulare 347/0963688
email: michele.arbau@coldiretti.it


inizio pagina